Percorsi Diagnostici e Terapeutici delle Anomalie Vascolari In Pediatria

Nell'anno accademico 2017/2018 è istituito ai sensi del DPR 162/82 e della L.341/90, e attivato presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata, in convenzione con l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù IRCCS, nell’ambito della Scuola di Alta Formazione in Pediatria e in Convenzione con SISAV Associazione Società Italiana Studio delle Anomalie Vascolari, il Corso di Perfezionamento in “Percorsi diagnostici e terapeutici delle anomalie vascolari in Pediatria”- “Diagnostic and treatment of vascular anomalies in children” .

Finalità

Le anomalie vascolari sono un gruppo eterogeneo di patologie, di gravità diversa che coinvolgono molti organi ed apparati.

Queste malattie sono spesso croniche e complesse, alcune di esse rientrano nel gruppo delle malattie rare anche se solo in parte sono codificate in maniera precisa.

La gestione richiede costantemente un approccio multidisciplinare.

Sono in genere poco note in quanto non costituiscono un corso di insegnamento durante gli studi universitari.

La recente revisione della classificazione da parte dall’ISSVA (International Society for the Study of Vascular Anomalies), lo sviluppo della genetica e la scoperta di terapie innovative hanno consentito un miglioramento dell’inquadramento diagnostico e terapeutico dei pazienti.

Inoltre da alcuni anni è stata istituita la Società Italiana per lo studio delle Anomalie Vascolari (SISAV) che raggruppa specialisti di varie discipline e il cui obiettivo principale è quello della formazione, infatti la prima dimostrazione di questo è stata la realizzazione delle linee guida attualmente pubblicate in italiano sul sito SISAV e in inglese su rivista scientifica internazionale impattata.

Purtroppo in Italia esistono pochi Centri multidisciplinari di riferimento per la gestione di queste patologie e spesso i pazienti sono costretti a spostarci in molti Ospedali/Policlinici Universitari per trovare risposte e non sempre adeguate alle loro esigenze.

Il principale obiettivo quindi di questo corso di perfezionamento è quello di avviare una formazione specifica onde implementare e diffondere le conoscenze sui tumori e sulle malformazioni vascolari.

Articolazione

La durata è di 6 mesi L’attività formativa prevede 20 crediti formativi, pari a 500 ore di impegno complessivo per lo studente, di cui 152 ore di attività didattica suddivise in 52 ore di attività di attività didattica cosiddetta frontale, cioè con la presenza di docenti (lezioni tradizionali, laboratorio guidato, esercitazioni guidate) e 100 in modalità e-learning.

Le restanti ore sono dedicate ad attività di tirocinio e allo studio individuale.

Requisiti di ammissione

Al corso saranno ammessi i laureati in Medicina e Chirurgia. Titolo preferenziale la specializzazione in Chirurgia vascolare, Chirurgia plastica, Chirurgia pediatrica Chirurgia oculistica, Otorinolaringoiatria, Ortopedia, Dermatologia, Diagnostica per Immagini e Radiologia, Pediatria.

Il titolo di accesso deve essere posseduto al momento dell’immatricolazione, prima dell’avvio delle attività formative.

Domanda di ammissione

La domanda di ammissione va effettuata entro e non oltre il 10/01/2018 in modalità on-line connettendosi al sito d’Ateneo

Inizio dei corsi

Le lezioni avranno inizio in data 2 febbraio 2018

Recapiti e contatti

Roma

Chi contattare

Telefono: Non Disponibile

Download

Sisav - Bando Anomalie Vascolari in Pediatria

Sisav - Corso di Perfezionamento - Percorsi Diagnostici e Terapeutici delle Anomalie Vascolari In Pediatria

Scarica PDF (402 Kb)

Mostra tutti gli eventi